Composizione corporea

Composizione corporea


Il body check-up consiste in una valutazione della composizione corporea e dello stato di idratazione,
della percentuale e della distribuzione del tessuto adiposo e muscolare, della simmetria corporea
e di tutti quei parmetri antropometrici necessari alla formulazione di un programma di allenamento personalizzato.


BIOIMPEDENZIOMETRIA »

E' ormai chiaro che non è sufficiente definire il peso ideale o il sovrapeso usando parametri teorici.
E' necessario analizzare correttamente la composizione corporea, verificando lo stato di idratazione,
la quantità di Massa Cellulare e la quantità di Massa Grassa. Il benessere e lo stato di forma di un individuo
derivano principalmente dal corretto equilibrio idro-elettrico, ovvero dalla normoidratazione associata
a una buona Massa Muscolare e infine a una modesta quantità di Massa Grassa.


ANTROPOMETRIA E PLICOMETRIA »

La misura degli spessori delle pliche, unitamente ad altri parametri, quali peso, altezza, sesso, età,
circonferenze, diametri ossei, ci consente di analizzare in dettaglio la struttura ossea, quella muscolare,
la distribuzione del grasso cutaneo.

L'elaborazione dei dati ottenuti attraverso nomogrammi, ottenuti dopo anni di ricerche scientifiche,
ci consente di risalire alla densità corporea e da questa al compartimento di massa grassa.


SOMATOTIPO E PROFILO CORPOREO »

Questa sezione del Body check-up fornisce l’informazione visiva della simmetria corporea,
basata sull’analisi morfologica del cliente.

L'introduzione alla somatometria offre la possibilità di un’interpretazione globale e sintetica
denominata Somatotipo; l'analisi comporta la stima dei seguenti parametri: Endomorfismo, Mesomorfismo,
Ectomorfismo, indicatori rispettivamente di adiposità, muscolarità e rapporto staturo-ponderale.

E’ possibile confrontare il proprio somatotipo con quello di numerosi atleti di varie discipline sportive.


BMI E RAPPORTO VITA/FIANCHI »

I rapporti tra peso e altezza al quadrato (BMI) e il rapporto tra la circonferenza della vita
e quella dei fianchi sono importanti per la valutazione eventuale del grado di sovrappeso.

Il rapporto vita fianchi si è rivelato importante per la valutazione del rischio di patologia cardiovascolare,
indipendentemente dalla percentuale di grasso corporeo; la distribuzione del tessuto adiposo
rispettivamente nella parte alta o bassa del corpo ci permette inoltre di classificare
il "biotipo costituzionale" in androide, ginoide o intermedio.


FABBISOGNO ENERGETICO BASALE (BMR) E CONSUMO ENERGETICO (EE) »

La misura della massa magra tramite BIA può essere utilizzata per valutare le calorie necessarie
all’organismo in condizioni basali. Il BMR più vicino al reale fabbisogno è ovviamente quello derivato
dalla massa magra realmente presente nell’organismo.

Il consumo energetico in calorie (EE) nelle 24 ore di una giornata tipo può essere misurato attraverso
un piccolo monitor portatile a forma di fascia, "SENSEWEAR ARM BAND", che applicato al braccio,
rileva in tempo reale il dispendio energetico, il movimento, l’attività fisica, la qualità della vita e il sonno.

Sarà inoltre possibile stabilire per ogni cliente
il costo energetico dell’attività fisica anche attraverso test specifici.