Ortopedia

Ortopedia


La valutazione ortopedica permette di diagnosticare precocemente anomalie strutturali
dell’apparato muscolo-scheletrico (scoliosi, cifosi, lordosi, piede piatto, etc.),
patologie traumatiche o da sovraccarico funzionale (fratture, lesioni muscolo-tendinee
e capsulo-legamentose, ecc..) e patologie degenerative (es. artrosi).

Tale valutazione viene effettuata mediante una serie di indagini diagnostiche
a carico di diversi distretti osteo-articolari o muscolo-tendinei.

L'obiettivo è quello di valutare le condizioni muscolo-scheletriche di un soggetto,
di fornirgli indicazioni relative al proprio stato di salute e al tipo di attività fisica a cui si può sottoporre.
Il fine è quello di coadiuvare la cura medica di eventuali anomalie strutturali a carico dell'apparato
muscolo-scheletrico e/o di patologie attraverso interventi appropriati e individualizzati
di terapia fisica e strumentale e di rieducazione motoria.