Posturologia

Posturologia


La postura, ovvero i rapporti reciproci tra i vari segmenti corporei e la loro posizione nello spazio,
non è che la risultante di numerosi fattori e della loro interazione con il Sistema Nervoso Centrale.
La sua applicazione trova spazio in numerosi settori:lavoro/studio, attività fisico-sportiva, vita di tutti i giorni.

Per lo sport di alto livello ad esempio sappiamo bene quanto un organismo debba funzionare
alla perfezione per poter rendere al massimo. Un corpo fortemente squilibrato d’altro canto,
creerà le premesse per una resa non ottimale ed in ultima analisi per l’infortunio.
Se dovessimo chiedere a 100 persone che si occupano di postura di definire la posturologia,
molto probabilmente otterremmo numerose definizioni anche diverse tra loro.

Tuttavia la posturologia, come del resto altre discipline, per lo più di stampo "alternativo",
non può esistere se non all'interno di una concezione globale del corpo.

La posturologia si apre dunque al concetto di globalità e non può fare a meno
di avvalersi dell’appoggio delle varie branche specialistiche della medicina.

Allo stesso modo, se un dentista, un podologo, un "Mézièrista", un ortottista, un osteopata
intendono "fare postura" dovranno obbligatoriamente aprirsi mentalmente verso le altre discipline
e prendere in considerazione una collaborazione interdisciplinare.

L'approccio globale non è dunque pura filosofia, ma è l'unico sistema pratico di fare postura.

Noi riteniamo che il lavoro d’equipe, tanto auspicato ma sempre di difficile attuazione,
è veramente una risorsa nella risoluzione delle problematiche posturali
ed il posturologo diventa una figura centrale e di riferimento all’interno del gruppo di lavoro.